Skip to content


Nota dello spionaggio tedesco sulla posizione del papa durante la guerra

In un rapporto del 16 dicembre 1943 emerge la posizione di vicinanza a Hitler e al nazismo di papa Pio XII, recentemente “beatificato” e fregiato del titolo di “venerabile”.

Del resto, uno dei primi atti di Pio XII dopo la sua elezione fu, nell’aprile del 1939, quello di togliere dall’Indice dei libri proibiti i libri di Charles Maurras, animatore del gruppo politico di estrema destra, antisemita e anticomunista, “Action Française”.

Poi i clerico-fascisti se la prendono con gli spettacoli teatrali

È proprio il caso di dire: “Perché guardi la presunta pagliuzza che è nell’occhio di tuo fratello, mentre non scorgi l’enorme trave che è nel tuo occhio?” (Matteo 7).

Posted in General.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.