Skip to content


Massacro neonazista in Russia

Pubblichiamo questa “breve dal mondo” in anteprima dal n.29 anno 90 di Umanità Nova del 12 settembre 2010. Ringraziamo la redazione del Settimanale Anarchico.

Il 29 agosto in località Miass a circa 100 km Chelyabinsk, città di oltre un milione di abitanti a est dei Monti Urali, si teneva il festival rock “Tornado”. Centinaia di neonazisti hanno fatto irruzione armati di spranghe e bastoni, attaccando i circa tremila presenti. Sono morte dalle tre alle sette persone, a seconda delle fonti, e cinquanta sarebbero i feriti. Stando a notizie della tv di stato tra le vittime ci sarebbe anche una ragazza di 14 anni. I presenti raccontando che la polizia, presente all’evento, non avrebbe mosso un dito.

Fonti:
ru.indymedia.org
actforfreedomnow.blogspot.com

Posted in Generale.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.