Skip to content


Tempo di elezioni

C’è qualcosa di nuovo nell’aria? Ora che traballa il governo che li proteggeva e li sovvenzionava, i neofascisti ricominciano con le aggressioni: due a Catanzaro, due a Sassari, altre a Torino, in Brianza, a Crotone, a Treviso. Anche la pseudosinistra istituzionale cerca di darsi una ripulita tardiva: Sansonetti rinuncia a un dibattito con il leader di Forza Nuova. Sinistra Ecologia e Libertà si rammarica per la presenza di un suo esponente a un’iniziativa di CasaPound. Persino il Cda della Rai ha bocciato l’idea che al Festival di Sanremo si cantasse allegramente l’inno fascista «Giovinezza» insieme a «Bella ciao».

Senza dubbio, questi anni di acquiescenza e smemoratezza hanno sedimentato nella società una voglia di rivalsa e di cattiveria: il razzismo diffuso, l’aggressività paranoica del «Padroni a casa nostra!», l’ideologia autoritaria dell’«ordine e legge», anzi dell’«ordine è legge». Più che i gruppuscoli neofascisti – a cui in questi anni la politica ha garantito più soldi e libertà di manovra, ma che non sono cresciuti numericamente, – quello che oggi ci troviamo ad affrontare è la cieca, cupa deriva sociale dell’ignoranza massificata, del risentimento e della sopraffazione verso chiunque appaia straniero, libero o «diverso».

Da troppi anni, per nascondere i veri problemi economici e sociali, le istituzioni hanno fatto a gara in modo bipartisan nel promuovere una presunta «emergenza sicurezza» al rango di priorità assoluta dell’azione pubblica, alimentando una guerra fra poveri fatta di disinformazione, pregiudizi, xenofobia, razzismo, omofobia, sessismo. Non sarà con qualche ritocco di facciata che si potranno cambiare le cose.

Posted in General.

Tagged with , , , .


One Response

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

  1. Roberto says

    Sansonetti rinuncia a che? Guardate qui:

    Sansonetti da sdoganatore dei fascisti a protettore dei mafiosi
    http://bellaciao.org/it/spip.php?article27789

    «Boia chi molla» contro la Lega. Sansonetti sdogana i moti di Reggio
    http://www.micciacorta.it/component/content/article/27-revisionismo-storico/1792-lboia-chi-mollar-contro-la-lega-sansonetti-sdogana-i-moti-di-reggio.html

You must be logged in to post a comment.