Skip to content


[Parma] Ancora aggressioni neofasciste

Dopo la lapide commemorativa per i caduti della “Repubblica” di Salò, continua a Parma la strategia di provocazioni dei neofascisti: uno “steward” dello stadio, con indosso una tshirt col ritratto di Mussolini e il motto fascista “Me ne frego”, prende a calci e pugni un invalido sul lavoro che aveva biasimato la truce esibizione. “Lo ha avvinghiato col braccio e poi ha iniziato a prenderlo a calci e pugni, spingendolo contro una parete” raccontano alcuni testimoni. Ovviamente, un giornale di regime come Repubblica parla di “rissa”.

Posted in General.

Tagged with , , .


2 Responses

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

  1. leny says

    io non la leggo più nemmeno al bar!!!!

  2. ics says

    non sorprende, la solita Repubblica di Salotto!

You must be logged in to post a comment.