Skip to content


[Roma] sab 7 gen h.16: Nessuno spazio ai fascisti!

Dall’assemblea tenutasi all’Alberone il 22 dicembre è uscito l’appello a un presidio antifascista per sabato 7 gennaio dalle ore 16 davanti al Comitato di Quartiere dell’Alberone in via Appia Nuova 357.

Intanto, il Circo Alemanno prosegue con il suo show lugubre e fastoso: non solo la marcia nazionale neofascista del 7 gennaio, non solo i milioni di euro per comprare la palazzina a CasaPound, ma persino un fascio-console e la sorella Gabriella Alemanno che spende i soldi dei contribuenti in pranzi, sete e gioielli…

Questo è l’appello per il presidio del 7 gennaio:

7 GENNAIO: NESSUNO SPAZIO AI FASCISTI

La crisi che il sistema capitalistico attraversa e che i padroni stanno riversando contro le condizioni di vita di sfruttate e sfruttati, con le politiche di taglio ai servizi sociali (istruzione, sanità, previdenza), con la riduzione dei salari e delle pensioni (trasformate in un miraggio per milioni di lavoratori e lavoratrici), con l’aumento delle tasse e delle tariffe, produce, almeno in potenza, istanze di lotta contro lo stato di cose presenti.

Il padronato al fine di reprimere e controllare questi movimenti sociali utilizza innumerevoli strumenti: i CIE per ricattare lavoratori e lavoratrici immigrate, la chiesa contro i comportamenti “non conformi”, la polizia e l’esercito nei quartieri, i fascisti come ulteriore strumento di repressione.

Per questo la lotta antifascista è lotta anticapitalista.

Per questo il 7 gennaio:

Non possiamo permettere che chi semina idee razziste, xenofobe ed omofobe attraversi tranquillamente la città senza una risposta concreta e forte da parte dei movimenti antifascisti.

Non possiamo permettere che dopo neanche un mese dall’uccisione a Firenze dei due ragazzi senegalesi, Samb Modou e Diop Mor, da parte di un militante fascista, i suoi camerati scendano in piazza. Loro sono responsabili morali e fisici di quell’assassinio e le loro mani grondano ancora sangue.

Non possiamo permettere che al famoso campeggio di Subiaco che ha “riunito” vecchi, nuovi e futuri fascisti venga data continuità consentendo loro di marciare per la capitale medaglia d’oro alla Resistenza.

Non possiamo permettere a questi personaggi amici e “camerati” di stragisti, assassini e criminali di guerra di restare tranquilli nelle loro sedi e nei loro covi ben protetti e scortati dalla polizia.

Non possiamo permettere e non tollereremo oltre le loro aggressioni a compagni, compagne e in generale a chi vedono come “diverso”, gli agguati agli spazi occupati e liberati, gli assalti ai campi nomadi e gli omicidi di migranti di cui si sono resi protagonisti negli ultimi tempi come in passato.

Il 7 gennaio sfilerà per Roma nel quartiere Appio-Tuscolano una marcia nazionale neofascista spalleggiata dal sindaco Alemanno.

Presidio antifascista Sabato 7 Gennaio dalle ore 16:00
davanti al Comitato di Quartiere dell’Alberone
via Appia Nuova 357.

Con Samb Modou, Diop Mor e tutti i compagni e le compagne assassinat* nel cuore.

ANTIFASCISTE E ANTIFASCISTI DI ROMA

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.