Skip to content


[RE] La memoria abbandonata

Segnaliamo questa iniziativa a cui sono stati invitati a parlare anche antifascisti bolognesi
LA MEMORIA ABBANDONATA

SINTI, ANARCHICI, COMUNISTI, OMOSESSUALI, ROM E DISABILI

I DIMENTICATI CHE NON DIMENTICHIAMO

VENERDI’ 27 GENNAIO

PRESSO IL CIRCOLO BERNERI IN VIA DON MINZONI 1/D

ALLE ORE 20 APERITIVO ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA

ALLE ORE 21 DIBATTITO CON

RENATO BUSARELLO

“I triangoli rosa e neri: la persecuzione nazi-fascista di omosessuali e lesbiche dal silenzio alla memoria condivisa”

ANTONIO SENTA

“Italiani brutta gente. I crimini di guerra nei Balcani 1940-1943”
Leggi il testo dell’intervento

PAOLA TREVISAN

“L’internamento degli “zingari” nell’Italia fascista”

La giornata della memoria, che in tutto il mondo celebra l’anniversario dell’ingresso nel campo di concentramento di Auschwitz, non può che legarsi al ricordo indelebile dei treni che per anni hanno trasportato ebrei, sinti, rom, omosessuali, politici, malati di mente… verso lo sterminio.

Una memoria, la nostra, che si estende a deportazioni, repressioni e genocidi di tutte le epoche.

Ma per conferire alla memoria un valore presente, vogliamo ricordare la storia che, col tentativo di tacere le responsabilità, viene forzosamente
ignorata dalle commemorazioni ufficiali e istituzionali. Non si può allora non pensare alla guerra di Libia ancora in corso, alla responsabilità
diplomatiche e militari dello stato italiano nella guerra dell’Ex Jugoslavia, ai campi nomadi ancora presenti sul nostro territorio e ai sempre più
numerosi attacchi a omosessuali, lesbiche e transgender.

Invitiamo tutti a partecipare e a ricordare tutti coloro che rappresentarono una radicale opposizione all’autoritarismo ed al nazifascismo, idividuato fin dalla sua nascita come l’espressione precisa della borghesia tedesca che puntò a costruire un grande polo totalitario nell’Europa intera.

per ricordare le vittime ed i combattenti per la libertà con:

Federazione Rom e Sinti insieme, FAI Reggiana, Associazione Them Romanò onlus, Collettivo R60, Forum dei Cittadini.

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.