Skip to content


Anonymous chiude il sito web di CasaPound

Anche sul web i “fascisti del terzo millennio” non passano. Riproduciamo il comunicato diffuso da Anonymous:

A tutti i cittadini, i ragazzi, i lavoratori, i migranti.

Siamo Anonymous

Nel mondo il razzismo e l’autoritarismo non sono stati ancora sconfitti. In Italia, la loro roccaforte è CasaPound. Chiudiamola subito.

Settimane fa abbiamo attaccato Radiobandieranera, una delle principale sorgenti della loro disinformazione. Ne abbiamo interrotto lo streaming, abbiamo cancellato i loro contenuti, e soprattutto, abbiamo trasmesso un documento che mostrava le collusioni e la vera natura di CasaPound.

Ieri gli amici di padroni e banchieri sono usciti dalle fogne picchiando ragazzi e assaltando un corteo: 68 anni dopo le fosse ardeatine, non sono cambiati.

Non possiamo più tollerare organizzazioni paramilitari nelle nostre città. Non possiamo permettere che la memoria venga infangata da dei servi.

Oggi Anonymous chiude casapounditalia.org, contro ogni fascismo e ogni razzismo. Domani, vogliamo che venga chiusa CasaPound.

Siamo Anonymous
Siamo Partigiani
Non dimentichiamo
Non perdoniamo
Aspettateci

******************

To citizens, kids, workers, migrands.

We are Anonymous.

All over the world, racism and autoritarism hasn’t still been defeated. In Italy, their stronghold is CasaPound. Let’s shut it down now!

Some weeks ago we attacked radiobandieranera, one of the main sources of misinformation. We stopped the stream, deleted their contents, and most of all, we transmitted a document which showed their collusions and their true nature.

Yesterday, master’s and banker’s allies beated kids and assaulted a demonstration: 68 years after Ardeatine Massacre, they’re still the same.

We can’t stand paramilitary organizations in our cities.

We can’t tolerate that our Memory is disrpted by such people.

Today Anonymous shut down casapounditalia.org, against racism and fascism. Tomorrow, we want CasaPound to be shut down.

We are Anonymous
We are partisans
We do not forget
We do not forgive
Expect us

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.