Skip to content


[BO] Apre una sede neofascista connessa a CasaPound nel Quartiere Santo Stefano

Riceviamo e condividiamo la seguente segnalazione di una nuova sede connessa a CasaPound, e nominalmente gestita da una fantomatica associazione «Sole e Acciaio», inviataci da un gruppo di Cittadini Antifascisti. Che si tratti di una sede legata a CasaPound lo conferma anche il ritrovamento in prossimità della sede di numerosi volantini firmati «CasaPound Italia». Dopo la strage di Firenze per mano di un militante di CasaPound, risulta ancor più inaccettabile ogni forma di propaganda nazionalista e xenofoba per mano dei gruppi neofascisti.  Né ci pare accettabile che il Quartiere Santo Stefano diventi un centro di propaganda del nazifascismo.

=======

Si porta alla conoscenza di tutta la cittadinanza bolognese che ha aperto la sua sede a Bologna, in via Malvolta 16/d, Quartiere Santo Stefano, zona Murri, l’organizzazione NEONAZISTA, FASCISTA, RAZZISTA, SESSISTA,

CASA POUND

che nasconde ABILMENTE dietro campagne apparentemente condivisibili di solidarietà sociale e associazionismo culturale un’idea di società violenta, autoritaria e xenofoba.

Numerosi sono i processi penali a carico di loro aderenti che si sono resi responsabili di aggressioni alle forze dell’ordine e a militanti di forze politiche democratiche.

Pertanto la loro presenza sul territorio dovrebbe preoccupare tutti coloro che nella loro vita quotidiana, nel loro impegno civile e culturale, agiscono alla luce del sole con le pratiche e lo spirito della pace e della democrazia.

Bologna, Città Medaglia d’Oro della Resistenza, proprio in questo momento di profonda crisi sociale e materiale non può tollerare che gli epigoni del nazifascismo agiscano indisturbati mettendo radici infettate sul territorio.

Cittadini Antifascisti

Bologna, 2 Maggio 2012

=======

Un po’ di riferimenti per cominciare a contestualizzare e fare controinformazione:

«Sole e acciaio». È l’ultimo, estremo libro di Mishima e i neofascisti del terzo millennio amano ammantare il loro squadrismo di riferimenti colti e poetici: Pound e Mishima sono scrittori di destra di rilevanza mondiale. Così comincia il libro: «Sole e acciaio: con questi due compagni di viaggio combattiamo ogni giorno della nostra vita e lo raccontiamo. Ve lo raccontiamo, perché il giornale che avete sotto gli occhi è il frutto delle nostre battaglie tracciate a china e sangue sulla carta, per voi».

BOLZANO:
Nel marzo 2012, così si chiamava un concerto neofascista organizzato da Casapound:
http://www.casapounditaliataa.it/2012/03/concerto-sole-e-acciaio/

BOLOGNA:
Della serie: il mondo è piccolo… ovvero i soliti pseudo ignoti.

Novembre 2011: «Sole e acciaio» fa da prestanome a CasaPound per ottenere una sala pubblica dove svolgere un’iniziativa neofascista.

Appello antifascista del circolo Iqbal Masih, Zic, Fatto quotidiano, Repubblica, Repubblica Bologna.

Posted in General.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.