Skip to content


18 marzo 1871: «Noi siamo fratelli…»

Il 18 marzo 1871 la città di Parigi insorgeva cacciando il governo Thiers e sopprimendo l’istituto parlamentare a favore di forme di democrazia diretta.

La Comune eliminò l’esercito, armò i cittadini, stabilì l’istruzione laica e gratuita, rese elettivi i magistrati, retribuì i funzionari pubblici e i membri del Consiglio della Comune con lo stesso salario degli operai.

Questo è un manifesto commemorativo stampato a Bologna nel 1878 e conservato oggi nell’Archivio di Stato.

Ancora oggi è necessario raccogliere la bandiera di chi ha lottato e lotta contro l’oppressione, la gerarchia e l’ingiustizia!

Comune 1871

Posted in General.

Tagged with .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.