Skip to content


[MO] sab 14 gen h.16: no alla sede neofascista «Terra dei Padri»!

Oggi la paccottiglia nazifascista non aggrega più molto e le destre puntano soprattutto alla propaganda xenofoba e a una cultura pseudoidentitaria che possa far breccia fra i giovani. Per questo cercano di travestirsi e mimetizzarsi. A Bologna il centro sociale di estrema destra «Consorzio Club», sponsorizzato dal postfascista Galeazzo Bignami, ci prova goffamente con feste tecno che durano fino a mezzogiorno. A Modena invece sta per aprire «Terra dei Padri», un circolo «culturale» che mette insieme destra istituzionale ed estremismo neofascista per propagandare odio e violenza identitaria.

Sabato 14 gennaio, dalle ore 16, vi sarà a Modena un’iniziativa antifascista per contestare l’inaugurazione della sede neofascista «Terra dei Padri» che avverrà proprio quel giorno.

Per adesioni di realtà sociali, gruppi e individualità basta una mail a: prendispazio at canaglie punto org.

Ore 12: ritrovo organizzativo presso la sede nazionale dell’USI-AIT in via del Tirassegno 7, quartiere Sacca (MO), per volantinaggi e presidi nelle zone limitrofe alla sede dei neofascisti.

Ore 16: concentramento del corteo presso l’ex edicola del Parco Ferrari in via Emilia ovest.

Ore 20: cena sociale presso la Stella nera.

Ore 21: festa «Ama la musica, odia il fascismo».

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.