Skip to content


[MO] Respinta la provocazione di Forza Nuova

Forza Nuova ha tentato il suo solito numero a Modena con il supporto logistico della Questura, ma è stata respinta e si è coperta di ridicolo. Riceviamo e volentieri condividiamo questa buona notizia.

RESPINTO RAID XENOFOBO IN VIA MILANO A MODENA!

Era da qualche giorno che era nell’aria, mezzo annunciata nei loro deliranti comunicati xenofobi e mezzo taciuta, la tanto millantata azione di Forza Nuova contro l’ex asilo parrocchiale che ospita profughi e richiedenti asilo in via Milano.

I «valorosi» camerati, pregni di italico «ardore» e ineguagliabile «arditismo» ci hanno provato ieri sera, ma ad aspettarli hanno trovato una ventina di antifascisti modenesi insieme agli abitanti del quartiere.

La zona era presidiata dalla digos, che non ha esitato a chiamare rinforzi e militarizzare un pacifico quartiere, sintomo di come la questura pur sapendo dei raid e delle iniziative neofascisti non muova un dito per ostacolarli, ma ne vada in soccorso…

Passa oltre un’ora prima di un timido tentativo di avvicinamento dei fascisti, imboscati chissà dove nelle vicinanze a decidere sul da farsi, i quali con gran velocità e con evidente nervosismo arrivano a un centinaio di metri dalla struttura. Bastano pochi istanti di contrapposizione con gli antifascisti presenti, con la gente del quartiere scesa in strada schifata per la loro presenza e con gli abitanti che dalle finestre e dai balconi urlavano «fascisti di merda, andatevene!» per farli desistere: giusto il tempo di farsi qualche foto per la propaganda del giorno dopo – con cinque tristi bandiere ogni due camerati – ripiegare mestamente lo striscione e, di gran fretta, dileguarsi nelle fogne da cui sono stati rigurgitati.

Ieri sera la Modena antifascista e solidale ha dimostrato di essere presente e pronta a respingere questa feccia forzanovista che tenta di penetrare in città – anche grazie agli appoggi logistici di certi noti “circoli” – per soffiare sul fuoco della guerra tra poveri, alimentari i sentimenti razzisti e distogliere l’odio delle persone dai veri responsabili dell’impoverimento generale.

Respingerli si può e si deve, insieme.

Nessuna agibilità ai fascisti per le strade della nostra città!

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.