Skip to content


[MO] Modena è antifascista! Resoconto della giornata di ieri

Centinaia di antifascisti e antirazzisti si sono riuniti ieri al presidio di Porta Bologna determinati a cacciare da Modena i neonazisti calati in città dietro la sigla «Difendi Modena», etichetta inventata per l’occasione dietro cui avrebbero voluto manifestare Forza Nuova, Terra dei Padri e Veneto Fronte Skinheads, protetti e scortati dalla polizia.

Ovviamente, i media mainstream, così ciarlieri se l’antifascismo è quello delle strategie elettorali del PD, hanno mantenuto per giorni un rigido silenzio stampa sia sull’iniziativa neonazista sia sulle contestazioni che si preparavano.

Dal canto suo, la Questura di Modena non solo ha autorizzato la provocazione dei neonazisti, ma non ha voluto permettere agli antifascisti di manifestare in corteo e ha effettuato cariche violente e ripetute per cercare di impedirlo. Uno dei feriti portato in Pronto Soccorso è stato piantonato dalla polizia. Dopo le cariche, le persone fermate dalle forze dell’ordine risultano essere due, una rilasciata con foglio di via.

Ma il corteo, nato a seguito delle cariche, ha attraversato le vie della città passando nei pressi dello Stadio per poi concludersi al parco Novi Sad.

Non passeranno!

Vedi anche Emilia Antifascista, Infoaut, Hobo e ECN Antifa.

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.