Skip to content


[BO] ven 25 gen h.20.30: Ravensbruck, il lager delle donne

Fra il 1939 e il 1945 nel campo di concentramento femminile di Ravensbruck lo Stato nazista rinchiuse le donne giudicate «depravate e devianti»: lesbiche, prostitute, donne rom, ebree, testimoni di Geova, senza fissa dimora, malate di mente, disabili, oppositrici politiche, attiviste della resistenza, comuniste, vagabonde, mendicanti, ladre…

Vi passarono circa 130.000 donne provenienti da 20 paesi europei e molte vi morirono.

Venerdì 25 gennaio alle ore 20.30 il Coordinamento antifascista Murri ha organizzato la proiezione del docufilm «Le rose di Ravensbruck: storia delle deportate italiane» a cui seguirà un dibattito con Ambra Laurenzi e Marco Rossi.

Posted in General.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.