Skip to content


La loro sicurezza non è che fascismo

Diapositiva di un tipico militante della legaApprendiamo dai media mainstream della morte di “Youns El Bossettaoui, 40 anni di origini marocchine”, ucciso da un colpo della pistola di Massimo Adriatici assessore alla sicurezza del comune di Voghera, avvocato ed ex funzionario di polizia, da ottobre del 2020 militante della Lega.

Adriatici dal momento della sua nomina ad assessore è stato autore di svariate ordinanze antidegrado e si è più volte pronunciato a favore di una più ampia interpretazione del concetto di legittima difesa.

Le speculazioni sulla intenzionalità di questo gesto ci interessano ben poco. Siamo certə che l’assessore pensasse di bandire un mazzo di fiori.

La realtà è che episodi di questo genere nascono nel contesto della guerra culturale che i neofascisti portano avanti in questo paese siano essi mascherati da naziskin, nogender o vichinghi dagli elmi cornuti.
Queste persone propagandano incessantemente odio e paura nei confronti del diverso. Quel che è successo a Voghera altro non è che uno dei frutti del loro lavoro.

Ora più che mai è fondamentale mantenere attiva la vigilanza e il contrasto nei confronti di questo genere di immondizia.

Noi siamo amanti della pulizia e ci faremo trovare ai nostri posti.

Eja eja alla larga!

Posted in General, Generale.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.