Skip to content


Dom 21 nov: presidio antifascista a Milano

Domenica 21 novembre a Milano il sindaco Letizia Moratti aprirà i lavori di un incontro cui parteciperanno noti neofascisti.

Associazioni partigiane e comitati antifascisti hanno già annunciato un presidio davanti al luogo dell’incontro: l’Hotel Cavalieri, in Missori, che già in passato ha ospitato eventi dell’estrema destra (come il raduno nazionale di Forza Nuova dell’aprile 2009).

Questa volta l’evento è organizzato dalla Destra di Francesco Storace. All’incontro, dal titolo «Nord, Sud, Europa. L’Italia può federarsi dopo 150 anni dall’Unità?», interverranno, dopo la Moratti, Adriano Tilgher (fondatore e leader del movimento neofascista Fronte Sociale Nazionale, già attivista del gruppo eversivo Avanguardia Nazionale, nonché braccio destro di Stefano Delle Chiaie) e Francesco Cappuccio detto Doppiomalto (ex portavoce del centro sociale milanese Cuore Nero e oggi di CasaPound Lombardia).

Nel declino del sistema di potere del «centrodestra» si rende sempre più evidente la contiguità fra amministrazioni locali e ambienti neofascisti e neonazisti, cui vengono concessi sempre maggiori spazi e sostegno politico. A Milano, l’ultimo episodio risale a poche settimane fa, in occasione dell’incontro del gruppo hammerskin milanese Lealtà Azione dedicato al generale belga delle SS Leon Degrelle: iniziativa pubblicamente difesa da esponenti istituzionali del PdL.

Vedi PeaceReporter e Osservatorio democratico

Posted in Senza categoria.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.