Skip to content


[BO] Squadrismo simbolico a orologeria

Ancora una volta (e, come al solito, nottetempo…) il vandalismo fascista, in preda a una sorta di coazione a ripetere, ha perpetrato un ennesimo sfregio alla memoria della Resistenza. Durante la notte scorsa, a Bologna, la corona d’alloro deposta dall’ANPI e dal Quartiere Navile che decorava la lapide in ricordo di due partigiani uccisi dai fascisti: Bruno Monterumici e Vasco Mattioli  è stata ridotta in pezzi. Leggi tutto su Incidenze.

 

Comunicato ANPI Bolognina.

BOLOGNA, ZONA BOLOGNINA, VIA ANTONIO DI VINCENZO ANGOLO PELLEGRINO TIBALDI: ANCORA UNA VOLTA OLTRAGGIATA LA MEMORIA DEI CADUTI DELLA RESISTENZA MATTIOLI E MONTERUMICI (QUEST’ULTIMO MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR MILITARE).

SI RIPETE LO SCENARIO GIÀ VISTO IN QUEL LUOGO NEL FEBBRAIO 2010, ORA LA NEVE SU CUI È GETTATA LA CORONA DI ALLORO POSTA ALLA LAPIDE CHE RICORDA I CADUTI DELLA RESISTENZA RENDE ANCOR PIÙ TRISTE CONSTATARE CHE LA NOSTRA CITTÀ HA – IN ALCUNI – SCELLERATI COMPORTAMENTI LESIVI DELLA DEMOCRAZIA, CHE VIOLANO LA MEMORIA DEGLI EROI CHE COMBATTENDO NAZISMO E FASCISMO HANNO RESO POSSIBILE LA NOSTRA ODIERNA LIBERTÀ.

L’ANPI BOLOGNINA ED IL COMITATO ANTIFASCISTA DEL NAVILE RINGRAZIANO RUDY LEONELLI CHE CI HA INFORMATI DEL DEPLOREVOLE EPISODIO, CHIEDONO SI ALZI FORTE NELLA CITTÀ UNA VOCE DI CONDANNA DI QUESTI VILI COMPORTAMENTI.

LA FOTO 314 ALLEGATA ALLA PRESENTE E-MAIL RAPPRESENTA IL MURO COLPITO DAI PROIETTILI ASSASSINI E LA LAPIDE IN ONORE DEI CADUTI, CON LA CORONA ANCORA INTATTA. NELLA E-MAIL DI RUDY LEONELLI, CHE VIENE INOLTRATA, SI TROVANO LE SUE FOTO CON GLI ESITI DEL GESTO VANDALICO.

SI RINGRAZIA

Armando Sarti

Presidente Sezione Anpi Bolognina, segretario del Comitato Antifascista del Navile

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.