Skip to content


Populismo e grande capitale

Su Carmilla on line un intervento ampio e analitico di Sandro Mosio fa il punto su dove siamo. E lo fa anche con le lucide parole di Simone Weil tratte da un articolo del dicembre del 1932:

«Ogni grave crisi solleva in tutti gli strati della popolazione, eccetto i più alti, masse in rivolta; tra queste masse ci sono uomini capaci di essere gli artefici coscienti e responsabili di un nuovo regime. Ma ci sono, in numero maggiore, uomini incoscienti e irresponsabili, capaci solo di desiderare ciecamente la fine del regime che li schiaccia. Riuniti dietro ai primi, essi costituiscono una forza rivoluzionaria; ma se un uomo riesce, ed è il caso di Hitler, a riunirne a parte il maggior numero, essi cadono inevitabilmente sotto il controllo del grande capitale, al cui servizio formano delle bande armate per la peggiore reazione, per la dittatura, per i pogrom».

Leggi tutto qui.

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.