Skip to content


Bologna non è il cesso della Lega Nord!


È ora di salire in campo contro le orde di razzisti molesti che da anni bivaccano nei palazzi del potere tra sporcizia e degrado, rubando i soldi della gente e infastidendo i pazientissimi cittadini con il loro irrispettoso chiasso di politicanti xenofobi e merdosi.

È ora di opporre all’atteggiamento permissivo e lassista della giunta Merola la nostra battaglia per il rispetto delle pratiche di civiltà, poiché contro il degrado e certi comportamenti inaccettabili servono il pugno di ferro e la politica della tolleranza zero.

È ora che la gente si riappropri di tutto ciò che i politicanti le hanno tolto in questi anni e che la città si liberi da loschi figuri come i ladri leghisti e da tutta l’orda irrispettosa della politica istituzionale.

Chiediamo al Comune maggiore fermezza, di disporre pressanti controlli, di presidiare tutta la città, di non abbandonare la cittadinanza disarmata in mano a politicanti nazistoidi e senza scrupoli come Manes Bernardini. 

Auspichiamo il formarsi spontaneo di ronde antileghiste in ogni quartiere di Bologna per raccogliere i maleodoranti escrementi razzisti che spargono da troppi anni sui marciapiedi bolognesi.

Posted in General.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.