Skip to content


Buon 2014 di lotta e resistenza!

Dopo il fallimento nell’egemonizzare la mobilitazione ambigua e benpensante della Rivoluzione italiana del 9 dicembre, dopo i flop delle mobilitazioni xenofobe contro lo Ius soli, ecco che in questi giorni i neofascisti tornano ai loro soliti argomenti: minacce, aggressioni, pestaggi di attivisti antirazzisti e antifascisti a Genzano, Udine, Teramo, Treviso

Intanto lo Stato cerca tardivamente di rieducare una polizia già ampiamente fascistizzata e pronta a togliersi i caschi soltanto se in piazza sventola qualche bandiera dell’ultradestra…

Buon 2014 di lotta e resistenza!

Posted in General.

Tagged with , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.