Skip to content


Cresce l’Europa neonazista e xenofoba

Mentre la «crisi» dell’economia capitalistica devasta l’esistenza di milioni di persone, in Europa l’estrema destra trova sovvenzioni, sostegni e consenso elettorale: dai nazionalisti xenofobi e anti-euro che volano nelle elezioni dei «Land» tedeschi fino alla destra neonazista svedese che supera a sorpresa il 10 per cento alle ultime elezioni.

E in Italia oggi è la Lega Nord di Salvini e Borghezio che cerca di radunare neofascisti e neonazisti per compiere un’operazione simile a quella compiuta da Marine Le Pen con il Front National francese e da altri partiti xenofobi europei. Una faccia pulita e rassicurante, e dietro razzismo e squadrismo.

Ed è un’operazione che avrà la sua prima verifica il 18 ottobre quando a Milano sfileranno in un corteo nazionale «Contro gli immigrati» tanto i leghisti quanto tutte le principali sigle del neofascismo.

Ora e sempre resistenza!

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.