Skip to content


[BO] Attacchinaggio del Fronte Nazionale

Ogni sei mesi provano a venire allo scoperto. Ed ecco che a Bologna è rispuntato fuori il «Fronte Nazionale» che ora si considera talmente «Nazionale» da scrivere in inglese.

Sui volantini affissi in zona universitaria e nel quartiere Savena – nella zona di via Firenze, quella dove di solito fanno la loro comparsa i camerati del Fronte Nazionale – vi è l’immagine di una donna nuda che mangia spaghetti e sotto la scritta «Love spaghetti, hate antifa».

Certo il nesso non è chiaro, ma cosa aspettarsi da neofascisti che sostengono fra l’altro Assad, Putin e l’Iran degli Ayatollah?

Si direbbe proprio che siano alla frutta!

Posted in General.

Tagged with .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.