Skip to content


Scacciare le lacrime – la notte nera di Dax

Dodici anni fa, nella notte del 16 marzo 2003, Davide «Dax» Cesare veniva assassinato per mano neofascista a Milano. Ecco un racconto pubblicato in occasione del decennale di quell’omicidio che ha inaugurato una lunga stagione di sangue, aggressioni e violenze dei gruppi neofascisti spalleggiati dalle forze dell’ordine.

Scacciare le lacrime – la notte nera di Dax

Siamo a casa, a cena – arriva una telefonata da via brioschi – hanno accoltellato un compagno – stai calmo, al telefono diciamo stai calmo, facci avere notizie – fine della telefonata, un po’ di gelo – che si fa? – andare non ha senso, ormai là non c’è nulla da fare, solo polizia – ma chi ha ricevuto la telefonata non sta nella pelle anche se non dice nulla – ok, andiamo – due macchine – arriviamo in via brioschi davanti al tipota – un po’ di compagni – c’è ancora una pozza di sangue per terra – mi avvicino a guardarla e capisco come finirà non solo dalla quantità di sangue – tantissimo, veramente tanto – ma perché ci sono delle parti più dense – non riesco a pensare ad altro: carne – parte del corpo – l’hanno sventrato – scambiamo due parole con chi era lì prima di noi – quelle necessarie a capire l’accaduto – dax, ale e fabietto sono in ospedale – nella mia testa si apre il file delle immagini… Leggi tutto su Milano in Movimento.

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.