Skip to content


[BO] Presidio xenofobo della Lega Nord all’Hub di Via Mattei il 12 settembre

Dopo aver appoggiato leggi e trattati razzisti sull’immigrazione come la legge Bossi-Fini che provoca ogni anno decine di migliaia di morti in mare, dopo aver promosso campagne d’odio «securitario» in nome della Panzania e del dio Po, dopo aver rubato soldi e futuro a questo paese, la Lega Nord continua a suonare i vecchi tamburi per prendere almeno qualche benpensante o sprovveduto nella sua rete elettorale da politicanti falliti.

Sabato 12 settembre alle ore 14.30 la Lega Nord terrà un presidio xenofobo davanti all’Hub di Via Mattei presso il GIARDINO PIOPPETO MATTEI a Bologna con il solito manipolo di neofascisti, postfascisti e patetici postnazisti.

Propaganda d’odio e squadrismo quanto basta. È una ricetta che non funzionerà.

Invece il postleghista Manes Bernardini, sempre sabato 12 settembre ma alle ore 10, terrà un altro presidio sotto l’ex residence Galaxy in via Fantin. Da quando l’hanno pizzicato prima con la villetta abusiva e poi con 44mila euro di «spese pazze», il patetico Manes è sempre in cerca di un po’ di pubblicità per far dimenticare i suoi trascorsi e porta a spasso anche lui i suoi tre sgherri di Forza Nuova.

#stopinvasione della #legaladrona

Posted in General.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.