Skip to content


[BO] ven 20 nov h.20.30: dopo la Lega, ecco Forza Nuova…

A quanto pare tutti i neonazisti e neofascisti d’Italia ora vogliono farsi un giro a Bologna per quattro saluti romani e «Boia chi molla».

Pare che proprio a Bologna il 20 novembre alle ore 20.30, in una sede ancora ignota, anche i cattonazisti di Forza Nuova vogliano tenere un raduno sul tema «Il soldato politico forzanovista» con il pisano Marzio Gozzoli e il modenese Ugo Bertaglia, due settantenni di Forza Nuova con una gran nostalgia della violenza squadrista e stragista.

Infatti, negli anni Settanta la nozione di «soldato politico» è stata la base dottrinaria dello stragismo dell’estrema destra, teorizzata dal neonazista Franco Freda nell’opuscolo «La teoria del soldato politico e la guerra rivoluzionaria».

Insomma, pare si tratti di una rivendicazione obliqua e cifrata delle stragi e della violenza purificatrice. Certo il sindaco Virginio Merola riterrà che anche questa sia tra le «opinioni accettabili in democrazia» e, come al solito, si asterrà da ogni commento.

Intanto Forza Nuova, per lanciare la loro deprecabile provocazione, fa l’elogio della ferocia xenofoba e identitaria:

«Il soldato Europeo non necessariamente indosserà la mimetica, ma lo sarà chiunque prenderà coscienza delle proprie radici e che seguirà l’istinto del lupo per staccarsi, irreversibilmente, dalla logica del gregge».

Ora e sempre resistenza!

Posted in General.

Tagged with .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.