Skip to content


Ancora una medaglia al nazifascismo

Ha destato sconcerto e scalpore la medaglia che la municipalità tedesca di Engelsbrand ha conferito al 94enne Wilhelm Kusterer, uno degli ufficiali delle SS responsabili della strage nazifascista di Marzabotto fra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944.

Più di cento parlamentari italiani hanno firmato un’interrogazione per chiedere al governo tedesco di revocare l’onorificenza.

Ma le medaglie e gli onori a ufficiali nazifascisti non sono certo appannaggio solo della Germania. Di recente, in Italia è stato costruito addirittura un mausoleo per un criminale di guerra come Rodolfo Graziani e il «Giorno del ricordo» è diventato un medaglificio di Stato per onorare ufficiali nazifascisti come Paride Mori

È che lo Stato non processa mai sé stesso. E difende e onora sempre i propri esecutori.

Vedi:
Crimini di guerra
«Andonno e l’ammazzonno»: Padule di Fucecchio, 23 agosto 1944
Con Valerio Evangelisti, «nella notte ci guidano le stelle» (video)

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.