Skip to content


[BO] mer 6 apr h.19: assemblea verso il corteo del 25 aprile

La Resistenza continua

Assemblea pubblica verso il corteo del 25 aprile a Bologna
Mercoledì 6 aprile ore 19 presso Senape Vivaio Urbano, via S. Croce 10

L’antifascismo è nostro e non lo deleghiamo!

Oggi, anno 2016 di un mondo sotto lo scacco della devastazione capitalista e in preda alla spirale della guerra perpetua, una nuova Resistenza è necessaria, una nuova liberazione è possibile.

Liberazione dalle leggi razziste e dai confini statali fatti di muri e di filo spinato, dalle politiche guerrafondaie e neocoloniali dell’Europa, dalla violenza degli integralismi religiosi, dal familismo, dall’omofobia e dal sessismo, dallo sfruttamento e dalla precarietà del Jobs Act, dal saccheggio di ricchezza pubblica causato dalle «grandi opere», dallo smantellamento dei servizi pubblici essenziali: scuola, sanità, casa, trasporti.

Resistenza è liberazione, è opposizione ferma ai tentativi di sortita che anche a Bologna vedono tristi protagonisti i gruppi neofascisti, neonazisti e ultracattolici, che, forti di appoggi, coperture e finanziamenti, continuano ad alimentare l’odio contro il diverso, nonostante collezionino magre figure ogni volta che fanno capolino.

Resistenza è liberazione dalle menzogne e dai depistaggi di chi ogni anno, a ridosso del 2 agosto, prova a intorbidire ancora le acque per nascondere l’unica verità possibile sulla strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 (85 morti, 200 feriti): la mano è fascista, il mandante è lo stato. Dalle mobilitazioni per il 25 aprile rilanciamo l’appuntamento per partecipare al corteo del prossimo 2 agosto.

Resistenza è liberazione, è continuare a tessere quel filo rosso di una storia che non finisce, la nostra storia: quella delle lotte dei braccianti e degli operai, dell’opposizione armata al regime di Mussolini, della rivoluzione internazionalista della Spagna antifranchista, del protagonismo giovanile, studentesco e di fabbrica degli anni ’60 e ’70, delle forme di antagonismo e di controcultura dei centri sociali, di tutte le sommosse del vecchio e del nuovo secolo contro oppressione e imperialismo.

Resistenza è liberazione dalle bassezze, dalla corruzione e dagli intrighi mafiosi della politica dei partiti, delle elezioni, delle amministrazioni locali, del governo, tutti intenti – ognuno con il proprio ruolo e la propria funzione – a perpetuare la miseria di chi è piegato da un lavoro precario o dalla disoccupazione, di chi viene sfrattato, di chi è costretto a vivere in un ambiente inquinato e cementificato.

Resistenza è liberazione, è solidarietà internazionalista con la lotta per l’autogoverno e la democrazia diretta del popolo curdo, impegnati oggi in una battaglia di libertà contro lo stato assassino di Erdogan e le bande di Daesh.

Resistenza è liberazione dall’arroganza del potere e dalle manganellate della polizia, dal susseguirsi di denunce (5000 in meno di dieci anni!), processi e condanne che i poteri forti di questa città impongono su chi organizza a testa alta le lotte sociali.

Resistenza è Liberazione!

Senza tregua contro fascismo, razzismo e sessismo!

Ora e sempre Resistenza!

Assemblea pubblica mercoledì 6 aprile ore 19:00 presso Senape via S. Croce

Sabato 25 aprile 2015 corteo antifascista ore 10:00 da p.za dell’Unità al Pratello R’esiste

Costruiamo il percorso verso il 2 agosto.

«Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all’oppressione è diritto e dovere del cittadino».

Dagli atti della Carta costituzionale: seduta di venerdì 23 maggio 1947.

Nodo sociale antifascista – Bologna
staffetta.noblogs.org

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.