Skip to content


[TN] Tentato omicidio per mano fascista

Venerdì notte a Trento, dopo una festa in piazza organizzata dalla Rete contro i fascismi, ha avuto luogo una aggressione di gravità inaudita. Un attivista della Rete e del centro sociale Bruno, allontanatosi dalla festa per ritornare a casa, è stato seguito dal responsabile locale di CasaPound che l’ha colpito prima con un martello e, successivamente, con un coltello.

Sono queste le «passeggiate notturne per la sicurezza» che i neofascisti cercano di effettuare un po’ ovunque con l’avvallo di questure e a volte persino di procure compiacenti? Ovviamente la «sicurezza» che piace agli squadristi è quella di padroni, sfruttatori, mafiosi rigorosamente italici…

Ora e sempre resistenza!

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.