Skip to content


Di sopra leghista, di sotto fascista

Non solo a Bologna la Lega Nord & Forza Italia appoggiano candidati neofascisti e squadristi che dissimulano la loro ideologia d’odio.

Riconosciuto tra i protagonisti dell’aggressione contro il centro sociale pavese «il Barattolo», Diego Di Sopra è stato condannato a 14 mesi di reclusione, sentenza confermata in appello con il riconoscimento della sospensione condizionale della pena.

Diego Di Sopra, ex coordinatore provinciale di Pavia di Forza Nuova, oggi è candidato alle comunali di Sant’Angelo sotto il simbolo della Lega Nord. Una candidatura che non gli ha tuttavia impedito di partecipare, al contempo, a iniziative sulla «sicurezza» organizzate da Forza Nuova che, a parole, si dichiara antileghista…

Posted in General.

Tagged with , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.