Skip to content


Una cartolina per la libertà di tutte e tutti!

Non c’è un angolo del mondo in cui le cose non vadano sempre peggio. E mentre la devastazione sociale e ambientale cresce ovunque, il solo problema del potere è quello di manipolare la coscienza collettiva, nascondere la verità e opprimere chi contesta.

Giovanissime compagne e giovanissimi compagni sono ancora rinchiusi senza processo nella prigione di Hamburg dopo il G20. Gridavano Antifascismus! Antikapitalismus! e ora sono sole e soli, in carcerazione preventiva, hanno scarse possibilità di comunicare e subiscono un accanimento giudiziario senza precedenti.

Ora l’Osservatorio sulla repressione ha lanciato una campagna di solidarietà invitando tutt* a scrivere lettere e cartoline per riempire le loro giornate d’isolamento. Un gesto per essere loro vicini e per contestare questo mondo «normale» di sfruttamento, violenza e paura!

Pare che nell’indirizzo ci voglia anche la data di nascita altrimenti l’autorità del carcere non recapita la lettera.

RICCARDO LUPANO (09/06/1985)
JVA Billwerder
Dweerlandweg n° 100
22113 Hamburg
Germany

EMILIANO PULEO (02/02/1987)
JVA Billwerder
Dweerlandweg n° 100
22113 Hamburg
Germany

ORAZIO SCIUTO
JVA Billwerder
Dweerlandweg n° 100
22113 Hamburg
Germany

ALESSANDRO RAPISARDA
JVA Billwerder
Dweerlandweg n° 100
22113 Hamburg
Germany

MARIA ROCCO (05/02/1994)
JVA Billwerder
Dweerlandweg n° 100
22113 Hamburg
Germany

FABIO VETTOREL (02/12/1998)
JVA Hahnöfersand
Hinterbrack 25
21635 Jork –
Germany

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.