Skip to content


[BO] Contro il festival di Forza Nuova a Mezzolara di Budrio!

Dopo le intimidazioni e i vandalismi neofascisti a San Pietro in Casale (1, 2, 3…), l’estrema destra ora vorrebbe allestire un presunto spettacolo di beneficenza al palazzetto comunale di Mezzolara di Budrio, organizzato il prossimo 25 novembre dalle associazioni di destra Evita Peron e Aurora Italiana, sigle affiliate a Forza Nuova.

Si chiama «Festa d’autunno», ma pare si tratti di un festival di gruppi musicali neofascisti e saluti romani. Vedi Zic.

Ormai è una tecnica collaudata. Ci sono le cooperative sociali di CasaPound, le onlus di Lealtà e Azione, i banchetti di solidarietà «solo per italiani» organizzati da suprematisti, leghisti, nazionalsocialisti e altri fratelli d’Italia. Ci sono persino le raccolte di giocattoli «solo per bambini italiani»…

È che neonazisti e neofascisti hanno capito che la cultura cattolicheggiante e nazionalpopolare è oggi lo strumento più idoneo per spargere razzismo nella società e magari costruirci sopra qualche mediocrissima carriera di politici locali.

E hanno del resto gioco facile se un ex carabiniere di estrema destra diventato sacerdote cattolico come don Lorenzo Guidotti della parrocchia di San Domenico Savio può fare aperta professione di razzismo e sessismo senza destare troppo scandalo…

Che dire? Forse…

«Andate via, maledetti, nel fuoco eterno! Perché ebbi fame e non mi deste da mangiare; ebbi sete e non mi deste da bere; fui straniero e non m’accoglieste» (Matteo 25).

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.