Skip to content


[BO] 74 anni fa l’eccidio di rio Conco

Bologna e la sua provincia hanno subito numerosissime stragi nere. Era l’8 settembre 1944 quando quindici persone, fra cui un ragazzo di diciassette anni, vengono uccise dai militari nazisti e fascisti nei pressi del Palazzo de’ Rossi di Pontecchio Marconi. La sera precedente a Rioveggio due ufficiali della Wehrmacht erano stati uccisi dai partigiani. Per rappresaglia, furono rastrellate una trentina di persone fra cui anche famiglie e bambini, pur avendo il lasciapassare dell’esercito occupante. L’8 settembre tutti gli uomini furono portati in camion sotto i calanchi di rio Conco. I nazisti li obbligarono a scavarsi la fossa e poi li fucilarono.

Il fascismo sembra sempre una farsa finché non diventa tragedia e morte.

Posted in General.

Tagged with , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.