Skip to content


[BO] sab 15 dic: i neonazisti di Forza Nuova annunciano una manifestazione in città

Aggiornamento. In un nuovo comunicato stampa Forza Nuova scrive che il partitino neonazista intende manifestare alle 11 a Borgo Panigale in Via Emilio Lepido angolo Via Manunzio.

Nella notte del 10 dicembre una «bomba», cioè un grosso petardo, ha danneggiato la serranda e la vetrata di una ben nota sede di Forza Nuova a Borgo Panigale. Le ipotesi del «Resto del Carlino» sono state le più varie: la solita «pista anarchica», «uno screzio tra tifosi di basket» («Resto del Carlino», 11/12/2018), oppure una risposta alla rivendicazione dello sterminio ebraico compiuta recentemente a Predappio da tal Selene Ticchi che si lamenta ora di aver ricevuto minacce…

Non v’è dubbio che la propaganda razzista e antisemita, i banglatour, lo squadrismo e la tifoseria violenta dei neonazisti di Forza Nuova costituiscano una realtà inaccettabile e incompatibile con chi sogna un mondo più giusto e più libero per tutte e per tutti.

Ora, con il consueto vittimismo dei neofascisti, Forza Nuova vorrebbe cogliere l’occasione per una manifestazione a Bologna sabato 15 dicembre. Non sono stati divulgati i dettagli, ma i neonazisti lo hanno annunciato al «Resto del Carlino» e lo ribadiscono in una «Lettera aperta al sindaco Merola e al Consiglio comunale» in cui si vede bene a cosa servano i fascisti:

Premesso che non ho riscontrato nella maggior parte di voi grande solidarietà chiedo al consiglio comunale e al signor sindaco se sia opportuno continuare a sovvenzionare ed ospitare in locali comunali movimenti come Labas e TPO i cui membri si sono resi responsabili di atti di violenza in occasione delle nostre iniziative politiche.

Apprendiamo inoltre da un quotidiano locale che la notizia del nostro attentato viene riportata in toni quasi trionfali su un sito di area anarchica, riconducibile a coloro che venerdì saranno in piazza per una iniziativa politica in via Irnerio.

Signor Sindaco e Signor Questore è opportuno che sia autorizzata una manifestazione di questo genere, anche alla luce del fatto che, domenica, dopo di una manifestazione del medesimo gruppuscolo anarchico è avvenuto l’attentato alla nostra sede?

Auspichiamo non ci sia nessun problema a concedere la manifestazione per sabato, di cui abbiamo fatto regolare preavviso, soprattutto perché a differenza di altri non ci siamo mai resi responsabili di eventi violenti.

E qui si tocca davvero il colmo del ridicolo perché è un fatto facilmente documentabile che i militanti di Forza Nuova si siano resi responsabili ovunque di «eventi violenti», atti di razzismo e antisemitismo, pestaggi, intimidazioni, e anche a Bologna (vedi qui, qui, quiqui e qui) dove la loro violenza è stata ricacciata indietro con decisione e gli è stata insegnata la buona creanza tanto che oggi si limitano a bruciare qualche corona sulle lapidi partigiane.

Non un passo indietro!

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.