Skip to content


[BO] mar 19 gen: Forza Nuova porta a Bologna l’estrema destra europea?

A metà dicembre Forza Nuova avrebbe voluto organizzare a Genova un raduno europeo dell’estrema destra neofascista e neonazista, ma viste le reazioni ostili in città ha lasciato perdere…

Allora Forza Nuova ha puntato su Milano come sede per quel raduno dell’estrema destra europea, ma anche qui non gli è andata bene perché non è parso opportuno permettere una riunione di partitini negazionisti e antisemiti nella settimana della «Giornata della Memoria»…

Così quelli di Forza Nuova hanno pensato di venirsene a Bologna e martedì 19 gennaio vorrebbero tenere in città quel raduno europeo di esponenti dell’estremismo nero, con a capo il mortifero ducetto Roberto Fiore…

Subito il sindaco Virginio Merola si è chiesto come mai l’estrema destra non abbia «niente di meglio da fare nella vita che rompere le palle a questa città».

A quanto pare il sindaco Merola non possiede uno specchio e non riesce a vedere il perché. Non è lui che in più occasioni ha difeso il «diritto costituzionale di manifestare» per i neonazisti di Forza Nuova? Non è lui che non ha mai avuto nulla da dire sull’attivismo neofascista in città e non ha commentato il fatto che la Procura di Bologna abbia assegnato una sorta di centro sociale all’estrema destra?

Per colmo del ridicolo, il capogruppo regionale del PD, tal Stefano Caliandro, ha scongiurato i neonazisti di fare i «bravi ragazzi» e di non esibirsi in saluti romani davanti al Sacrario partigiano come ha fatto di recente la Lega Nord…

Come se il problema fosse il movimento di un braccio e non l’ideologia violenta e omicida che questa gente propaganda.

Forza Nuova è un partitino razzista, sessista, xenofobo, integralista, omofobo, antisemita, che ha commesso, anche in questa regione, continui atti di violenza fisica e simbolica. E se ora lo fa un po’ meno, ciò è dovuto solo alle mobilitazioni dell’antifascismo militante.

Intanto Cgil, Cisl, Uil, Anpi, Arci e Libera promuovono un presidio antifascista per martedì 19 gennaio alle ore 17.30 in Piazza Nettuno di Fronte al Sacrario dei Caduti.

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.