Skip to content


[BO] mer 13 set h.18.30: Fausto e Iaio. La speranza muore a 18 anni

13 settembre

Voltone del Baraccano, via del Baraccano

Dalle ore 18:30

Per dare continuità all’iniziativa del 2 agosto «La strategia delle stragi non è mai finita» continuiamo nel tentativo di riannodare i fili della memoria e di cercare le connessioni tra le «trame nere», la criminalità organizzata e gli apparati dello Stato.

Dopo aver parlato di Portella delle Ginestre, di Piazza Fontana, dell’Italicus, della Stazione di Bologna e delle stragi del ’92-’93, vogliamo adesso dare spazio all’omicidio di Fausto Tinelli e Lorenzo “Iaio” Iannucci, freddati da killer professionisti il 18 marzo 1978 in Via Mancinelli a Milano. Parlare dell’omicidio di Fausto e Iaio in continuità con le altre stragi fasciste è fondamentale: è in questo momento, come mai prima, che vengono alla luce le connessioni tra neofascisti (NAR), criminalità organizzata (Banda della Magliana) e apparati statali.

Allo stesso modo, è necessario cercare i fili di collegamento con l’oggi e, viste le ultime notizie riguardo ai tentativi dei gruppi neofascisti di rialzare la testa, compagni di Emilia Antifascista racconteranno della lotta portata avanti a Carpi, contro Forza Nuova, e a Modena contro l’apertura della sede neofascista Terra dei Padri.

Perché il fascismo si combatte tutti i giorni, per evitare che la storia di Fausto e Iaio si possa ripetere!

Ne parliamo con:
Daniele Biacchessi, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico, autore di diversi libri sull’omicidio di Fausto e Iaio
Compagn* di Emilia Antifascista

Con la presenza dello Spaccio popolare autogestito

Coordinamento Antifascista Murri
Nodo Sociale Antifascista

Scarica il volantino

Posted in Agenda.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.