Skip to content


[BO] sab 25 nov h.17.30: gli ex dell’MSI alla Sala dell’Angelo nel nome del nazista Degrelle

Ormai si direbbe che le sale pubbliche del Quartiere Santo Stefano siano specialmente adibite a una serie di iniziative neofasciste, nostalgiche o razziste.

Dopo la recente propaganda d’odio della Lega Nord, domani sabato 25 novembre alle ore 17.30 presso la Sala dell’Angelo in via San Mamolo 24 si terrà una commemorazione del neofascismo bolognese, dal titolo «Il destino ci trovi sempre forti e degni. 70° Anniversario della fondazione del MSI a Bologna».

Organizza «Fratelli d’Italia», partecipano esponenti della Lega Nord e di Forza Italia e parleranno Massimiliano Mazzanti, Filippo Berselli & altri camerati. Il titolo riprende un motto di Léon Degrelle, «Che il destino ci trovi sempre forti e degni».

Il Movimento Sociale Italiano (MSI) è stato il principale partito neofascista dell’Italia del dopoguerra. L’MSI prese parte attiva alla strategia della tensione con una lunghissima serie di violenze e aggressioni squadriste, al fine di promuovere un governo autoritario sotto gli auspici delle forze armate.

Léon Degrelle, invece, è stato un fascista e antisemita belga, che combatté al fianco dei nazisti nelle fila delle Waffen-SS, poi riparò nella Spagna franchista dopo il 1945 diventando una delle principali figure del neonazismo europeo.

Simili richiami nostalgici verranno fatti in una sala pubblica, ottenuta gratuitamente perché richiesta da esponenti politici.

Nella sua storia Bologna ha dovuto subire tante provocazioni, violenze e stragi, prima nazifasciste e poi neofasciste. Non merita che un manipolo di nostalgici in doppio petto continuino a imbrattarla con la loro propaganda, le loro fandonie, le loro funeste e oblique commemorazioni.

Posted in General.

Tagged with , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.