Skip to content


[Verona] Volantini nazi-omofobi al Parco dell’Adige Sud

Dopo l’ultima aggressione omofoba a Verona l’11 agosto e la manifestazione del 18 agosto «Mano nella mano contro l’omofobia», ecco che ora compare una rivendicazione dell’odio eterosessista appesa agli alberi del Parco dell’Adige Sud nella zona del Lazzaretto.

Scrivono al riguardo i promotori della manifestazione «Mano nella mano contro l’omofobia»:

I volantini arrivano dopo la manifestazione dello scorso 18 agosto organizzata per rispondere all’ennesima violenza omofoba che si è consumata in città: centinaia di persone mano nella mano e con striscioni e bandiere arcobaleno hanno marciato, ballato e cantato affinché aggressioni come quella contro Andrea e Angelo avvenuta in Piazza Bra non si verifichino più. E forse non è un caso che i volantini compaiano proprio a ridosso del corteo, e che il consueto velenoso clima d’intolleranza che respiriamo a Verona torni a manifestarsi.

Da informazioni raccolte al Lazzaretto sembra che nei giorni scorsi si aggirassero nella zona alcune persone con la maglietta blu e il logo dell’Hellas Verona, che in città è sempre stato, attraverso lo stadio e la curva sud, un vivaio dell’estrema destra.

Oggi governo e neofascisti sono molto impegnati a far sì che l’odio diventi senso comune e per questo l’autodifesa e la solidarietà sono così importanti. Ora e sempre resistenza!

Posted in General.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.