Skip to content


[BO] ven 18 gen h.17: presidio ANPI al Baraccano contro le menzogne dell’estrema destra

Cambiano le Presidenti di quartiere, ma la politica culturale del Quartiere Santo Stefano resta sempre piuttosto nera e non seconda a nessuno nel concedere sale pubbliche a gruppi razzisti e fascisti perché possano spacciare democraticamente le loro ideologie tossiche e il loro odio… Tanto democraticamente che, in nome di un presunto “ordine pubblico”, la Digos ha sempre impedito a chiunque abbia idee diverse di accedere a quelle sale che in realtà sono “pubbliche” solo di nome.

Ora al governo del quartiere non c’è più il centrodestra nostalgico di Ilaria Giorgetti, ma il PD securitario di Rosa Amorevole (ben poco “amorevole”, vedi 1, 2, 3…), e tuttavia la musica è sempre la stessa…

Così, dopo il flop della Pizzeria Tommi di San Lazzaro, adesso anche la Sala del Baraccano ospiterà la presentazione dell’ennesimo libro su presunti «crimini partigiani» del nostalgico cattolico Gianfranco Stella, autore già condannato e plurimultato per le bugie e le invenzioni che racconta.

Gianfranco Stella è stato condannato per diffamazione in via definitiva e obbligato a pagare un risarcimento danni al partigiano reggiano Nemesio Crotti “Iside”, comandante della 26a Brigata Garibaldi di Reggio Emilia.

Gianfranco Stella è stato condannato a pagare un risarcimento danni di 15.000 euro anche a Carlo Boldrini figlio di Arrigo Boldrini “Bulow” per aver diffamato il padre che fu tra i principali organizzatori della Resistenza in Romagna.

Siamo lieti che l’ANPI di Bologna abbia indetto un presidio per contestare l’ennesima provocazione dell’estrema destra bolognese perché il posto dell’antifascismo è nelle strade e in mezzo alla gente, sempre più manipolata dalla propaganda razzista, securitaria e revisionista dei recenti governi. Riceviamo e condividiamo il messaggio di Anna Cocchi:

Gentilissimi,
vi informiamo che venerdì 18 gennaio, dalle ore 17 alle ore 20, faremo un presidio con la distribuzione di volantini in via Santo Stefano N.119 presso l’edificio del Quartiere Santo Stefano di Bologna, in occasione della presentazione del libro di Gianfranco Stella “Compagno Mitra”.

Poiché riteniamo che il volume non sia né un saggio storico e né rispetti i crismi della ricerca scientifica, ma sia chiaramente un’operazione politica volta a gettare fango e offendere la storia e la memoria della Resistenza e dell’antifascismo bolognese e italiano, vi invitiamo calorosamente a partecipare al presidio per diffondere il nostro pensiero e sottolineare il nostro dissenso.
Cordialmente
Anna Cocchi

Posted in General.

Tagged with , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

You must be logged in to post a comment.